Servizi

Nomadi: Croce Rossa, comincia a Roma il censimento dei rom

Da: “ANSA” Roma, 7 giugno 2008

La rilevazione e il censimento di tutti i rom presenti a Roma e nelle altre province del Lazio: è questo il nuovo compito affidato alla Croce rossa italiana (Cri) in seguito al decreto di nomina dei Commissari per l’emergenza nomadi. E’ stato deciso in una riunione ieri sera in Prefettura, alla quale ha partecipato anche il presidente nazionale della cri, Massimo Barra. Dal 15 giugno al 15 ottobre l’organizzazione, contemporaneamente al censimento, provvederà anche ad assistere le popolazioni rom, che secondo calcoli della Cri a Roma e provincia sono oltre 10 mila. Massimo Barra ha sottolineato l’importanza di questo primo esperimento che, se avrà successo, potrà essere esportato in tutta Italia. “Queste attività – ha detto – sono perfettamente in linea col ruolo della Cri di aiutare gli emarginati nel diventare protagonisti del loro riscatto. Portare a termine questo compito non potrà che avere ricadute positive per la convivenza civile”.

,