Servizi

Mastrogiacomo: Barra, CICR unico che può visitare ostaggi

Da: “ANSA” Roma 1 aprile 2007

Soltanto il Comitato Internazionale della Croce Rossa puo’ visitare i prigionieri di guerra durante i conflitti armati. Lo precisa il presidente della Croce Rossa italiana, Massimo Barra, riferendosi alla visita fatta oggi al collaboratore di Emergency Rahmatullah Hanefi. “A volte per i prigionieri è questo l’unico contatto con il mondo esterno” ha spiegato Barra segnalando che il Cicr nel 2006 ha visitato 500.000 prigionieri nel mondo. “Questa è un’occasione – ha aggiunto – perché la gente sappia che anche senza apparire gli operatori della Croce Rossa lavorano in silenzio: nei Paesi in conflitto fanno scambi di prigionieri, assistenza ai feriti e visitano gli ostaggi senza testimoni. Così è in Afghanistan dove il Cicr ha una folta delegazione”.

,