Servizi

Immigrazione: CPT Jesolo; Barra (C.R.I.), accolto invito Viminale

Da: “ANSA” Roma 22 agosto 2007 – Ripreso da: “Corriere del Veneto”; “la Nuova”; “Il Gazzettino” del 23 agosto 2007

La Croce Rossa Italiana “si è mobilitata in 24 ore per accogliere, su invito del ministero dell’Interno, al cpt di Jesolo i 100 migranti provenienti da Gradisca”. Lo afferma il presidente della Cri, Massimo Barra. La risposta operativa alla richiesta del governo si inserisce – spiega il presidente – “all’interno del ruolo dell’ associazione che è ausiliaria dei pubblici poteri. Risponde inoltre alla nostra ‘mission’ che e’ quella di assistere le persone più vulnerabili e fra queste i migranti occupano un ruolo di assoluta priorità”.

Intanto, domani e dopodomani, Barra sarà in visita ai due centri di primo soccorso ed accoglienza di Lampedusa dove sono ospitati – precisa un comunicato della Cri – 860 immigrati tra irregolari e richiedenti asilo: “Una situazione che si mantiene ‘allarmante’ sia sul piano sociale che sanitario”. Attualmente la Cri si occupa di assistere i minori nei campi di prima accoglienza ed è presente sull’isola con un presidio dei suoi volontari.

,