Servizi

Immigrazione: CPT; Barra, realtà dolorosa, ma rispettiamo legge

Da: “ANSA” Roma 2 aprile 2007

“I Cpt sono una realtà molto dolorosa, perché in essi si incontrano realtà molto dolorose. All’interno della Croce rossa si è aperta una grande discussione in merito, ma non è nostro compito giudicare le leggi. Noi le rispettiamo”. Lo ha detto Massimo Barra, presidente nazionale della Croce rossa italiana, durante l’incontro “Giovani e solidarietà – tra slancio e preparazione” tenutosi oggi a Roma. “Senza i Centri di permanenza temporanea queste persone starebbero meglio, ma posto che esse esistono – ha sottolineato Barra, spiegando il ruolo della Cri all’interno di queste strutture – è meglio che gli immigrati stiano con la Croce rossa, la quale ritengo debba essere sempre più attiva a favore delle fasce vulnerabili”.

,