Servizi

C.R.I.: Comunità Montana dona ambulanza a volontari Delianuova

Da: “ANSA” Delianuova (Reggio Calabria) 14 agosto 2007

Si è tenuta a Delianuova la cerimonia di consegna di un’autoambulanza medicalizzata al locale Gruppo Volontari del soccorso (Vds) della Croce rossa italiana da parte della Comunità Montana Versante Tirrenico Meridionale. I cittadini di Delianuova hanno inoltre donato alla Croce rossa un minibus adibito al trasporto delle persone non autosufficienti. All’iniziativa, cui hanno partecipato numerosi cittadini, erano presenti i rappresentanti delle diverse componenti della Croce rossa italiana. Sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Delianuova, Rocco Corigliano; il presidente della Comunità montana Versante tirrenico meridionale, Antonio Alvaro; il Presidente nazionale della Croce Rossa, Massimo Barra; il Commissario regionale dei Vds, Angela Capriati; il presidente del Comitato provinciale Cri di Reggio Calabria, Giuseppina Cuzzocrea, e l’ispettore del Gruppo Vds Cri di Delianuova, Domenico Fedele. L’autoambulanza, completamente attrezzata per gli interventi di urgenza ed emergenza, con kit cardiologico e defibrillatore, sarà impiegata nel territorio di Delianuova servendo anche i paesi limitrofi.

Il presidio Cri di Delianuova, infatti, conta ben 103 Volontari del soccorso, presenti nella cittadina da 16 anni e 12 pionieri, che hanno in questi giorni concluso il ciclo formativo. “Delianuova – ha detto il presidente Barra – è situata nel cuore dell’Aspromonte, una zona quindi considerata difficile. La Croce rossa è da sempre impegnata nella lotta alla discriminazione, rifiutando ogni forma di stigmatizzazione, come ci insegna l’esperienza contro lo stigma nei confronti dei tossicodipendenti. E’ proprio laddove sono concentrati elementi di preoccupazione che ancora più forte e significativa deve essere la presenza della Cri nella comunità, divenendo con determinazione un prezioso punto di riferimento per i più deboli e i bisognosi”.

,