Servizi

MO: Italiano ucciso; Barra, il cordoglio della Croce Rossa

Da: “ANSA” – Roma, 11 agosto 2006

Il Presidente Nazionale della CRI, Massimo Barra, in un messaggio inviato al Presidente Nazionale dell’Arci, Paolo Beni, ha espresso il “suo cordoglio per la morte a Gerusalemme del giovane volontario Angelo Frammartino, impegnato in un campo di lavoro attivato a Gerusalemme”. Il Preside Barra ha anche “inteso ricordare i tanti operatori e volontari impegnati in quei territori a sostegno delle popolazioni e in particolare dei bambini, come nel caso del giovane volontario dell’Arci”.

,