Servizi

MO: Gaza; Barra, CICR non lascia Gaza continua attività umanitaria

Da: “ANSA” – Roma, 22 novembre 2006

Il Comitato internazionale della Croce Rossa non lascia Gaza ma continua le sue attività. Lo ha detto il presidente della Croce Rossa Italiana, Massimo Barra, in una conferenza stampa, smentendo così le voci su un possibile allontanamento dalla zona di crisi del movimento. “Ieri – ha spiegato Barra – si era sparso il panico. Non siamo degli avventurieri e il Cicr, che per prima cosa deve garantire la sicurezza dei propri operatori, in un primo momento ha detto che si sarebbe concentrato su ‘azioni-chiave’. In realtà, non ce ne andiamo da Gaza. E questa è una buona notizia perché se se ne va la Croce Rossa, chi ci rimette sono i poveracci”. A testimonianza del fatto che il movimento è del tutto operativo nella zona, Barra ha fatto sapere che oggi delegati del Cicr, come ogni mese, accompagnano i familiari di palestinesi detenuti in Israele. Si tratta di 20 mila persone ogni mese. “E’ un’attività clamorosa che si fa in silenzio”. Fra l’altro, continua l’attività di distribuzione dei farmaci e l’assistenza alle vittime degli attacchi.

,