Servizi

C.R.I.: premiata da Mezzaluna Rossa; Barra, esempio di dialogo

Da: “ANSA” – Roma, 26 settembre 2006

La Croce Rossa Italiana è stata decorata con la medaglia “Il potere dell’Umanità” da parte della Mezzaluna Rossa del Kirghistan in occasione delle Celebrazioni commemorative dell’80/mo anniversario di fondazione della Associazione consorella, svoltesi a Bishkek e sul lago Issik-kul il 22 e 23 Settembre. “L’incontro ha confermato lo spirito che anima il rapporto di piena collaborazione e di reciproco rispetto tra la Croce Rossa e la Mezzaluna Rossa. In Kirghistan – ha commentato il Presidente Nazionale C.R.I. Massimo Barra – erano presenti Rappresentanti di diverse Associazioni Nazionali provenienti da Paesi di cultura e religione diverse: un esempio su cui è anche possibile fondare rapporti migliori tra il mondo islamico e quello occidentale”. Il riconoscimento alla Croce Rossa Italiana è stato consegnato al Presidente Barra, che nel suo discorso ha in particolare sottolineato il significativo ruolo svolto dai giovani nelle attività della Mezzaluna Rossa Kirgisa, di esempio per molte Società Nazionali. Oltre alla CRI, hanno partecipato alla manifestazione Presidenti e Rappresentanti delle Società Nazionali di Kazakistan, Uzbekistan, Tagikistan, Russia, Finlandia, Spagna, Olanda, Gran Bretagna, Turchia.

,