Servizi

Afghanistan: Torsello; C.R.I. chiede intervento Mezzaluna Rossa

Da: “ANSA” – Roma, 22 ottobre 2006
IL PRESIDENTE BARRA HA INVIATO MESSAGGIO A FATIMA GALIANI

“Abbiamo chiesto alla consorella Mezzaluna Rossa afgana di compiere ogni possibile sforzo per contribuire ad ottenere il rilascio del fotoreporter italiano Gabriele Torsello, ostaggio dal 12 ottobre in Afghanistan”. A dare la notizia è il presidente della Croce Rossa Italiana, Massimo Barra, che si è rivolto con un messaggio personale alla presidente Fatima Galiani. “Con la Mezzaluna Rossa afgana esiste da tempo un rapporto di collaborazione che va ben al di la’ degli scambi previsti tra le Società in tutto il mondo e recentemente – aggiunge Barra – abbiamo presentato congiuntamente in Italia e in Afghanistan un progetto che riguarda l’utilizzo umanitario dell’oppio proprio in Afghanistan, tra i principali paesi produttori, trasformandolo in morfina terapeutica piuttosto che in eroina”. “La richiesta di rilascio dell’ ostaggio italiano – precisa il presidente della Cri – rientra perfettamente nello spirito umanitario che contraddistingue a livello internazionale l’azione di Croce Rossa e Mezzaluna rossa”.

,