Servizi

Turco, C.R.I. ha ruolo sociale e umanitario nel mondo

Da: “AGI” – Roma 18 giugno 2006

II Ministro della Salute Livia Turco ha incontrato oggi il Presidente della Croce Rossa Italiana Massimo Barra al quale ha ribadito la sua sincera stima e amicizia. Nel corso del colloquio il Ministro ha sottolineato la sua personale e profonda attenzione nei confronti del ruolo sociale e umanitario di straordinaria rilevanza, svolto dalla CRI negli scenari di tutto il mondo. Un’attenzione che il Governo Prodi ha testimoniato da subito, facendosi carico dei gravi problemi che hanno dato luogo ad una profonda crisi dell’Ente. Una crisi – si legge in una nota – frutto di evidenti errori della passata gestione e delle iniziative non cogenti del precedente Governo italiano.

Al termine dell’incontro il Ministro Turco ha sottolineato la necessità di una presa in carico di responsabilità e di serietà nell’operatività e nelle scelte strategiche della CRI. Un impegno che deve riguardare tutti, a partire dai lavoratori e dalle maestranze dell’Ente, ai quali spetta per primi di rappresentare sul campo, in Italia e nelle molteplici missioni internazionali, l’immagine di una realtà che ci onora e che fa parte della storia del nostro Paese fin dall’Unità d’Italia.

,