Servizi

Terremoti: Indonesia; C.R.I., zone colpite

Da: “ANSA” – Roma, 29 maggio 2006
HANNO GIA’ AIUTI MA RACCOLTA DI FONDI PER LA RICOSTRUZIONE

La Croce Rossa Indonesiana, supportata da tutte le società di Croce Rossa del mondo attraverso il network della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa sta rispondendo ai bisogni umanitari urgenti legati al terremoto che ha colpito l’isola di Giava. E’ quanto rende noto la Croce Rossa Italiana, spiegando che i generi di soccorso richiesti per far fronte a questa crisi umanitaria sono in buona parte già sul posto ed in via di distribuzione alla popolazione colpita attraverso il lavoro della Società consorella, la Croce Rossa Indonesiana (Crin). Non vi è quindi al momento urgente bisogno di inviare materiali dall’estero.

La Cri sta distribuendo tende, coperte, alimenti e acqua potabile. Sono inoltre stati allestiti 5 avamposti medici per far fronte ai bisogni sanitari urgenti. I generi di soccorso eventualmente mancanti potranno essere facilmente e convenientemente reperiti dalla CRIN attraverso il mercato locale. “Questa emergenza – ha dichiarato il Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana, Massimo Barra – dimostra, ancora una volta, come le grandi crisi umanitarie vadano affrontate in anticipo predisponendo in punti chiave tutti i generi di soccorso necessari, al fine di limitare l’invio scoordinato e caotico di aiuti da lontano, che finiscono nella maggioranza dei casi per complicare il lavoro di soccorso”.

La Croce Rossa Italiana sta raccogliendo fondi al fine di supportare l’appello della Federazione Internazionale di Croce Rossa per la fase di ricostruzione nelle zone colpite.

,