Servizi

Pace fatta fra Croce Rossa Italiana ed Emergency

Da: “Adnkronos” Pesaro, 18 febbraio 2006

E’ pace fatta fra la Croce Rossa Italiana ed Emergency, l’organizzazione umanitaria di Gino Strada. Lo ha confermato il presidente nazionale della Cri, Massimo Barra, a Pesaro, dove questa mattina ha partecipato alla tavola rotonda “Advocacy e Croce Rossa: esperienze, analisi, obiettivi e strategie”, che si è svolto nella sala congressi di Palazzo Montani Antaldi, promosso dal Comitato Cri di Pesaro. L’accordo tra la Croce Rossa ed Emergency, dopo lo scontro sulle modalità della liberazione degli ostaggi italiani in Iraq, è stato confermato da Avio Giacovelli, giurista e delegato della presidente di Emergency, Teresa Sarti.

Barra ha sottolineato come sia fondamentale la collaborazione fra le due associazioni negli interventi umanitari verso le fasce sociali con maggiore bisogno e di cooperazione internazionale. Il presidente della Cri ha lanciato inoltre un appello ai giovani per stimolare la loro partecipazione alle attività della Croce Rossa e ha confermato la sua intenzione di riaprire la sezione giovanile e di promuovere iniziative d’informazione e di formazione per i ragazzi fin dalle scuole elementari e medie. “Abbiamo bisogno delle loro idee e della loro creatività – ha detto Barra – che solo i giovani possono dare alla nostra associazione”. Barra ha anche sottolineato l’importanza di sburocratizzare l’organizzazione della Croce Rossa Italiana per migliorare la comunicazione la sede centrale romana e tutte le sedi periferiche, in modo da facilitare la partecipazione di ogni socio alle attività della Croce Rossa.

,