Servizi

Il presidente nazionale C.R.I.: “Mi batterò per Zappaterra”

Da: “il Resto del Carlino Reggio” di lunedì 13 marzo 2006

Straordinaria partecipazione ieri, nonostante l’inclemenza del tempo, alla festa della Croce rossa di Casina con l’intervento delle massime autorità, in primis il presidente nazionale della Cri, Massimo Barra. La manifestazione è iniziata con la cerimonia di inaugurazione della ristrutturata sede del Comitato. I dirigenti hanno colto l’occasione per informare il presidente Barra sulla vicenda di Roberto Zappaterra, trattenuto in prigione in Grecia per la nota vicenda dei reperti archeologici.

Ha assicurato il suo interessamento; sottoporrà il caso al delegato della Grecia che incontrerà mercoledì a Barcellona. Nel teatro parrocchiale, alla presenza di oltre 400 persone si è svolto un dibattito sulle nuove prospettive e le opportunità della regionalizzazione della Croce Rossa. La banda musicale nazionale ha eseguito un concerto mentre, a causa della perturbazione nevosa, è stata sospesa la sfilata per il centro di Casina.

,