Servizi

Croce Rossa: Barra, Israele nel movimento grazie a Cristallo

Da: “ANSA” – SANREMO (IMPERIA), 20 febbraio 2006

Entro giugno 2006 Israele entrerà a far parte del Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Lo ha annunciato, stamani, il presidente nazionale della Croce Rossa, Massimo Barra, a Sanremo, per l’apertura dei lavori del primo Corso di diritto internazionale umanitario per operatori internazionali umanitari, che proseguirà fino a sabato prossimo, a Villa Ormond, sede dell’Istituto internazionale di diritto umanitario. L’ingresso di Israele sarà possibile grazie all’introduzione di un nuovo emblema del Movimento, il cristallo (un rombo), che si andrà ad aggiungere a quelli tradizionali.

“Il nuovo emblema – ha precisato Barra – è addizionale e non sostitutivo. Per la Croce Rossa italiana, quindi, non cambia nulla. Tuttavia, ci permette di superare la discriminazione ai danni di Israele che avendo un emblema non riconosciuto (la ‘Stella di Davide’ rossa) non può far parte del Movimento internazionale”. “Con l’introduzione del cristallo, al cui interno potrà essere inserita la Stella di Davide rossa – ha concluso Barra – abbiamo risolto questo gran problema dopo cinquant’anni. Dal nostro punto di vista, dunque, non cambierà nulla, ma da quello internazionale si tratta di un notevole passo avanti”.

Il corso che si è aperto stamani ha l’obiettivo di formare dal punto di vista giuridico quegli operatori umanitari chiamati a operare in contesti complessi e delicati, quali ad esempio gli ospedali in Iraq. Il seminario, tenuto da accademici ed esperti, tratterà tra l’altro di temi di attualità, quali il recente fenomeno delle compagnie militari private (i cosiddetti ‘contractors’), della protezione della popolazione civile e soprattutto degli internati, della repressione dei crimini di guerra e dell’assistenza umanitaria.

,