Servizi

Barra unico candidato: «Onorato per la scelta»

Da: “Il Tempo” di domenica 4 dicembre 2005

L’ESSERE l’unico candidato a presidente della Croce Rossa Italiana «mi emoziona». Così Massimo Barra, da Kabul dove si trova per una missione per conto della Commissione Sviluppo della Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, ha commentato la sua imminente elezione a presidente della Croce rossa italiana. «La notizia – ha detto Barra – mi ha raggiunto mentre ero con Alberto Cairo nel suo ospedale dove migliaia di afghani senza gambe sono curati da 300 operatori sanitari che a loro volta camminano con le protesi». Per Barra, la candidatura «oltre ad essere emozionante è anche il segno di un processo di consenso crescente».

,