Servizi

Regioni: Villa Maraini a candidate, assicurare servizi droga

Da: “ANSA” Roma, 26 marzo 2010

La Fondazione Villa Maraini, la struttura che a Roma fornisce servizi ai tossicodipendenti, lancia un appello alle due candidate alla presidenza della Regione Lazio, Renata Polverini ed Emma Bonino, affinché sia “assicurato il diritto alle cure dei tossicomani”. Il fondatore di Villa Maraini, Massimo Barra, sottolinea che le problematiche delle tossicodipendenze sono state “completamente disattese dalla Regione Lazio che paga, quando paga, le rette più basse d’Italia in una gestione incapace di dare certezze e continuità terapeutiche. Chiediamo alle candidate nulla di più di ciò che consenta ai servizi antidroga di funzionare regolarmente per assicurare ai loro assistiti il rispetto del diritto alla cura e, quindi, del diritto alla vita”. “La droga – continua Barra – è uno dei fenomeni di maggior impatto sociale, causa sofferenza diretta e indiretta a milioni di persone, è dietro le maggiori forme di violenza urbana. Ci auguriamo che la nuova presidente della Regione Lazio ascolti il grido di dolore nostro e dei nostri utenti”.

,