Servizi

Haiti: colera; Croce Rossa, Paese è latrina a cielo aperto

BARRA, ERA TRAGEDIA ANNUNCIATA; AIUTI PIU’ MEDIATICI CHE UMANITARI

Da: “ANSA” – Roma, 16 novembre 2010

“Haiti è una latrina a cielo aperto” e l’epidemia di colera era “annunciata fin dall’inizio della tragedia haitiana”. Massimo Barra, Presidente della Commissione Permanente della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale, interviene così – ai microfoni di Cnrmedia – sulla situazione dell’isola caraibica. E spiega: “Fino a quando non ci sarà la possibilità di smaltire i rifiuti e dare la casa a migliaia di persone le deiezioni umane e animali continueranno a trasmettere le malattie orofecali. Uno dei grandi problemi di Haiti è la mancanza di terra dove costruire. Ci sono i latifondi, non si possono fare espropri” aggiunge sottolineando che “la comunità internazionale non riesce a venirne a capo. E in diversi casi gli aiuti successivi al terremoto – stigmatizza – hanno seguito logiche mediatiche più che di coordinamento umanitario vero e proprio”.

,