Servizi

Due morti da overdose in 24 ore

Da: “Il Tempo” di domenica 5 maggio 2002
Eroina Killer

DUE morti per overdose nel giro di ventiquattrore e tre casi di malori legati alla droga, uno dei quali per poco non è finito in tragedia. E nei primi mesi di quest’anno si registra, secondo le prime osservazioni della Fondazione Villa Maraini, un aumento delle morti per overdose rispetto a quelle dello scorso anno (intorno al centinaio).

Forse, c’è in giro una partita di droga troppo pura (che dunque raddoppia i suoi effetti) rispetto alla media del 25 per cento con punte massime del 15, che caratterizza la piazza romana. Un’eroina più pura, magari al 30 per cento, potrebbe essere all’origine dell’escalection registrata negli ultimi giorni: Nicola C., 31 anni, è morto venerdì notte in ospedale dopo essere stato soccorso in via Mummio, al Tuscolano.

Poche ore prima, è stato trovato morto un senegalese nella parte abbandonata dell’ex mattatoio di Testaccio. Inoltre, esponenti del vicino centro sociale Villaggio globale riferiscono che tre giorni fa un giovane, in gravi condizioni sempre nell’area dell’ex mattatoio, “è stato salvato per miracolo dal 118”, e raccontano di altri due casi di malore all’Ostiense, nei giorni precedenti.

A Villa Maraini, spiegano che “è troppo presto per parlare di partita killer, si dovrebbe comparare caso per caso e verificare se le persone colte da malore abbiano assunto anche altre sostanze, come droghe sintetiche o alcool: abbiamo interpellato i nostri operatori e i nostri utenti, e per ora non ci risulta una situazione diversa dal solito”.

Massimo Barra, direttore di Villa Maraini, dice: “Noi avevamo lanciato l’allarme un mese fa: quando a gennaio è stato chiuso per mancanza di fondi, che aspettavamo da 14 mesi, il nostro centro di Torbellamonaca, dove metà degli utenti provenivano da altre zone, sapevamo che in tanti rischiavano la vita”.

,