Servizi

Tossicodipendenti: allarme estivo

Da: “Il Tempo” del 24 luglio 1993
I Sert protestano come Villa Maraini

SCIOPERO al contrario, Villa Maraini decide la non-stop per contestare il Comune. Oggi il camper della Fondazione che sosta alla Stazione Termini non staccherà alle 24 come al solito ma protrarrà il suo servizio fino alle 4 del mattino.

Secondo gli operatori del camper, lavorare di più, è l’unico modo per infastidire coloro che fanno di tutto al solo scopo di ostacolare i servizi e boicottare le attività private. “Il Comune – hanno dichiarato i responsabili del Centro di assistenza – non solo non mette una lira in proprio per aiutare le attività di Villa Maraini avendo invece destinato miliardi per altre strutture antidroga cittadine, ma addirittura lascia giacere nelle sue casse finanziamenti che la Presidenza del Consiglio ha previsto per le nostre attività”.

Secondo il direttore della Fondazione Villa Maraini, Massimo Barra, “Non si vede perché in tempi di ristrettezze economiche si pensi solo a chiudere i servizi e a tartassare di tasse la povera gente, senza risparmiare sugli apparati e sulle burocrazie”.

,