Servizi

Stupefacenti: un camper da Roma per emergenza Palermo

Da: “ANSA” – Roma, 1 Settembre 1995

Un camper antidroga della Fondazione Villa Maraini di Roma domani partirà per Palermo per contrastare l’emergenza droga che nel solo mese di agosto ha ucciso otto giovani nel capoluogo siciliano. Questa mattina il direttore di Villa Maraini, Massimo Barra, si è incontrato con il presidente del comitato regionale della Croce rossa italiana della Sicilia, Margret Antinori, per definire gli ultimi dettagli della trasferta.

La spedizione finanziata dalla Cri di Palermo, è composta da un camper e una Fiat Panda attrezzati per il pronto soccorso e da una equipe formata da un medico, una psicologa, tre volontari della Cri e tre operatori di strada con esperienza pluriennale. “Il nostro obiettivo è quello di addestrare personale locale e creare un’ unità di strada operativa, come quella che da tre anni, presente la sera alla stazione Termini a Roma, ha salvato circa 200 soggetti in overdose – ha spiegato Barra – I nostri operatori si integreranno con quelli di Palermo, non solo per intervenire nei casi di emergenza, ma anche per penetrare nel mondo sotterraneo dei tossicomani e conquistare credibilità fornendo servizi di strada gratuiti: scambio di siringhe, consegna di profilattici e generi di conforto, the, latte e caffè” Il prefetto di Palermo, Achille Serra ed il sindaco, Leoluca Orlando, hanno incaricato la Cri siciliana di attivare un’ unità mobile attrezzata alle emergenze legate alla tossicodipendenza.

La presidente Antinori, vista l’esperienza nel settore maturata dalla Fondazione Villa Maraini, ne ha chiesto l’immediato intervento per arginare a Palermo lo stillicidio di giovani stroncati da overdose in queste ultime settimane. “Non è un problema di quartieri né di ceto sociale – ha detto Antinori – a Palermo la droga è diffusa a tutti i livelli, in ogni zona, come testimoniano gli ultimi decessi. Crediamo che la presenza del camper possa portare risultati concreti nella città”.

“Ogni settimana una equipe completa darà il cambio a quelli che partono domani – ha concluso Barra – Andremo via solo quando ci sarà a Palermo un’ unità di strada efficace”. Dalla serata di lunedì prossimo il camper e la Panda di Villa Maraini circoleranno per le strade palermitane pronti ad intervenire per salvare i tossicodipendenti.

,