Servizi

Stupefacenti: operativa unità mobile CRI a Palermo

Da: “ANSA” – Palermo, 5 settembre 1995

L’ unità mobile della Croce Rossa per ”l’emergenza overdose” a Palermo è da oggi operativa. Per una settimana stazionerà nella piazza Politeama e la sua equipe di otto operatori, medici psicologi e volontari ex tossicodipendenti, sarà a disposizione dei tossicomani in difficoltà. Per contattarla basta telefonare al numero verde del Comune (167010724) o al 306644 della Cri dopo le 19,30 e naturalmente ai numeri del pronto intervento delle forze dell’ordine. Il camper è stato mostrato in mattinata ai giornalisti, nell’ autoparco della Croce rossa, dal commissario straordinario della Cri italiana, Maria Pia Garavaglia con il direttore della fondazione Maraini, Massimo Barra, alla presenza del prefetto Achille Serra e del sindaco Leoluca Orlando.

“Si replica a Palermo una formula già collaudata a Roma per gli interventi di pronto soccorso – ha detto Garavaglia – e ciò è possibile grazie alla collaborazione tra le varie istituzioni. Per otto giorni operatori che hanno maturato una decennale esperienza alla Stazione Termini nella Capitale, faranno da “nave scuola” ai colleghi siciliani che prenderanno il loro posto in una roulotte attrezzata”. “Non sappiamo ancora per quante ore al giorno rimarrà aperto il servizio – ha affermato Barra – lo stabiliremo dopo le prime giornate di lavoro a seconda delle abitudini dei tossicodipendenti palermitani”.

,