Servizi

Sciopera Villa Maraini

Da: “Il Manifesto” del 25 luglio 1993

Per protestare contro il comune, in ritardo con i pagamenti, la fondazione Villa Maraini ha attuato ieri una singolare forma di protesta: il camper di prevenzione che sosta alla stazione Termini, invece di chiudere il servizio alle 24, lo ha protratto sino alle 4 del mattino.

“Lavorare di più – commenta la fondazione Villa Maraini – è l’unico modo per infastidire le burocrazie che fanno di tutto per ostacolare i servizi e le attivitˆ”. “Se la maggior parte dei funzionari del comune che si occupano di droga venissero trasferiti ad altro incarico – dice Massimo Barra, direttore della fondazione – non solo i tossicodipendenti non ne risentirebbero negativamente ma, anzi, servizi come Villa Maraini potrebbero lavorare meglio e più serenamente”.

Secondo la fondazione il comune, oltre a non mettere una lira in proprio dal 31 dicembre 1991, lascia marcire nelle sue casse i finanziamenti che la presidenza del consiglio ha previsto per Villa Maraini.

,