Servizi

La Croce Rossa si rinnova

“Una grande assemblea” riunita vicino Lucca
domenica 28 novembre 1982 – Castelvecchio Pascoli (Lucca).

Si sta svolgendo nella sala riunioni del Ciocco, suggestivo centro turistico a Castelvecchio Pascoli, il secondo Convegno Nazionale dei Volontari del Soccorso della Croce Rossa italiana. I lavori sono iniziati venerdì 26 novembre e termineranno nella mattinata di domenica 28. Parliamo con il dott. Massimo Barra, ispettore nazionale dei Volontari del Soccorso, direttore della comunità terapeutica di Villa Maraini, un coraggioso esempio di organizzazione di aiuto di cura per le vittime della droga, operante a Roma ormai da cinque anni.
Dice Barra (il quale è stato insignito la scorsa settimana del premio Schweitzer per la sua attività umanitaria): “La Cri deve tornare ad essere un insieme di cittadini che, avendo lo stesso ideale, si impongono di servire la collettività indipendentemente da ogni considerazione di ordine politico, religioso o di censo” Il motivo dell’uso del verbo “tornare” Massimo Barra lo ha spiegato con il fatto che la Cri era divenuta una organizzazione sclerotica e burocratica.

,