Servizi

Droga, Villa Maraini lancia l’Sos

Da: “La Repubblica” di martedì 26 marzo 1996 – Roma.
Il centro-overdose potrebbe chiudere per mancanza di fondi

Villa Maraini lancia un Sos: il servizio d’emergenza overdose rischia di morire per mancanza di fondi. In quattro anni gli operatori del centro antidroga hanno salvato 229 persone mentre 9692 sono stati i tossicodipendenti contattati, oltre 2500 quelli avviati a comunità.

Dall’agosto ’94 il camper dell’unità di strada di Villa Maraini (assieme agli operatori di altre due storiche associazioni di volontariato, Magliana 80 e Parsec) sono diventati parte integrante del programma di riduzione del danno avviato da Carlo Perucci, direttore dell’osservatorio epidemiologico della Regione Lazio.

“Fino ad oggi il servizio è stato mantenuto grazie ai contributi regionali – spiega Massimo Barra direttore della Fondazione Maraini -, ma il 31 luglio prossimo il programma regionale si conclude e noi rischiamo di doverlo chiudere”.

,